Sei su:

Home Arrampicata Sportiva
Arrampicata Sportiva. Free Climbing a Collesano Stampa

 

arrampicata

A.Z. in arrampicata da primo di cordata nel settore Grotte - Monte d'Oro

Caratteri Generali

Giungendo a Collesano il visitatore non può non rimanere colpito dal panorama montano che lo dominia, Monte d'Oro, Poggio Grotta del Signore, Monte Cucullo, Monte Castellaro, Pizzo di Pilo, Monte Carbonara, basta alzare lo sguardo nelle belle giornate (non rare nell'isola) e con un solo colpo d'occhio abbracciare le alte e le basse Madonie.

Questa posizione strategica e la presenza delle imponenti falesie che circondano Collesano furono di grande stimolo per i primi alpinisti che esplorarono le nostre zone. Le pareti più importanti, che vedono la presenza di molte vie di roccia sono senza dubbio quelle di Monte d'Oro (808 m. s.l.m). Questo rilievo dal versante orientale, quello di Collesano ha tutto l'aspetto di una tranquilla collina dell'entroterra siciliano, mentre dal versante meridionale ed occidentale si ergono pareti calcaree alte circa 100 metri incise da evidenti diedri.

zanolla1_0179px-Alessandro_Gogna_ritratto

Dal punto di vista alpinistico il merito della scoperta di Monte d'Oro va sicuramente a Maurizio Zanolla in arte Manolo che alla fine degli anni 70 per primo ha scalato queste pareti aprendovi 4 vie fino al 6c+ ,ma anche ad  Alessandro Gogna che apre nel 1981 assieme a M.Marcantonio L'oro dei Touareg una classica da non perdere che sale lungo l'evidente diedro nel settore sinistro del versante sud.

images

Negli anni 90 è la volta degli alpinisti siciliani che iniziano a frequentare Collesano e le pareti del Monte d'Oro aprendo numerose vie classiche  facendo diventare queste falesie tra le più importanti palestre d'arrampicata della Sicilia.  Gli apritori più "produttivi" di quegli anni furono sicuramente Roby Manfrè, Pino Lo Dico, Mauro Bonazzi, Fabrice Calabrese, Alessandro Scimonelli, Luigi Cutietta, Davide Ruvolo.

700x500-Flaccavento_Negli ultimi anni cominciano ad essere aperte vie in stile moderno anche grazie all'opera di Giuseppe Gallo (CAI Catania)che apre  Gambe Mozze nel settore destro versante sud, Attenti al di diedro e Urla nel Vento  (con P.Bernardini e G.F. Lombardi) nel settore sinistro. Più recenti sono le aperture di Massimo Flaccavento (CAI Catania) che realizza la "variante della placca" di  Gambe mozze (6c+), e Le stelle stanno a guardare e Povera Patria nel settore sinistro. Nel 2008 Sirio Grisanti e chi scrive questo testo aprono il Soldato e il Professore, 5c+ 90m nel settore sinistro.

Dal 2006 un gruppo di climber locali soci del Club Alpino Italiano sez. delle Madonie sono attivi nell'allestimento di nuovi itinerari d'arrampicata sia multipich che monotiri.

 

 

Multipich - Monte d'Oro  [mappa]

 

Vesante
Settore
Nome
Apertura
Difficoltà
Ovest dx Seco Brentana Manolo V+
Ovest dx Distrazione Manolo 6a
Ovest sx Pastore americano Calabrese, Scimolelli VI
Ovest sx L'ovest smarrito Cutietta, ruvolo V
Sud
dx
Formiche Rosse
Bonazzi, Lo Dico, Manfrè
V
Sud
dx
Capretta
Manfrè
IV+
Sud
?
Pecora
Manfrè
IV
Sud ? Saccheggio Manolo 6c+
Sud sx L'oro dei touareg A. Gogna, M. Marantonio 6c - A2
Sud sx Attenti al di diedro A.Gallo 6b
Sud sx Urla nel vento A.Gallo 7a+
Sud sx E le stelle stanno a guardare M.Flaccavento 6c+
Sud sx Povera Patria M.Flaccavento ?
Sud sx Il soldato e il professore Grisanti - Loforti 5c+
Sud dx Toccata e Fuga ? ?
Sud dx Gambe mozze G.Gallo 5a
Sud dx Variante della placca Gambe mozze M.Flaccavanto 6c+

 

Monotiri settore Grotte - Monte D'Oro [mappa]

grotte1

In questo settore trovate itinerari dal 3 al 6b, l'arrampicata è tecnica d'aderenza su placca a tacche e gocce. La chiodatura è con materiale inox, soste con anello di calata

Materiale utile: Corda da 60 e 10 rinvii

Esposizione: Sud Est

Periodo Consigliato: Autunno, Inverno e Primavera, dalle 9.00- 15.00 al sole, in estate dopo le 15.00 il settore va in ombra

Clicca sull'immagine per ingrandire

Scarica la relazione in pdf

Monotiri settore "A Cruci"

 

 

In questo settore trovate itinerari dal 6a al 7c (nl), l'arrampicata è tecnica  su placca e leggeri strapiombi. La chiodatura è con materiale inox, soste con anello di calata

Materiale utile: Corda da 70 e 16 rinvii

Esposizione: Nord Ovest

Periodo Consigliato: Autunno, Inverno e Primavera, nel pomerigio al sole, in estate in ombra fino alle 14.00

Clicca sull'immagine per ingrandire Scarica la relazione in pdf

 

Il sito archeologico

Sul pianoro sommitale di Monte d'Oro è presente un imponente sito archeologico costituito dalle  rovine dell'antico centro arabo-normanno di Qal’at as-sirat. Clicca qui per maggiori informazioni

 

 


 

Guide e media 

siciliagrande

alp_sicilia

guidacai

 

FCiSblu

 

 

Logo20FASI cailogonew

 

ATTENZIONE: l'arrampicata sportiva e', per sua stessa natura, una attivita' potenzialmente pericolosa. E’ obbligatorio indossare il casco di protezione d’alpinismo per la fruizione o lo stazionamento sotto le vie d’arrampicata. E’ necessaria per la frequentazione delle falesie una precisa conoscenza delle manovre e materiali basilari: uso della corda, nodi, manovre di assicurazione al primo di cordata, uso di attrezzature etc...

Soccorso Alpino e Speleologico CAI Cell. + 39 334 951 0149

testi,foto e mappe : Rosario Loforti

Sud
 

Area Riservata

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser se ne accettano le condizioni. Per maggiori informazioni sulla Privacy Cookie clicca qui.