Sei su:

Home Bandi e Concorsi Disabilità Grave_AVVISO PUBBLICO
Disabilità Grave_AVVISO PUBBLICO
Bandi e Concorsi
Lunedì 16 Novembre 2020 15:19
  • Richiesta attivazione Patto di Servizio secondo quanto disposto dall’art. 3 c. 4 lett.b) del D.P. n. 589/2018.
  • Censimento numero di Disabili Gravi del Distretto Socio-Sanitario 33

Visti:

il D.P.R. 589 del 31/08/2018;

il D.R.S. 2154 del 04/12/2019;

con il quale l’Assessorato Regionale alla Famiglia delle Politiche Sociali e del Lavoro, al fine della programmazione delle risorse provenienti dal Fondo Nazionale per le “Non Autosufficienze”, con il quale assegnata la somma di riparto per l’anno 2019 pari ad € 75.314,27 per l’assistenza a disabili gravi del D.S.S n. 33.

Pertanto

SI RENDE NOTO

Ai cittadini, disabili gravi ai sensi dell’art. 3 comma 3 legge n. 104/92 del Distretto Socio-Sanitario 33, che possono presentare istanza presso l’ufficio protocollo del Comune di residenza per l’attivazione del Patto di Servizio (secondo quanto disposto dall’art. 3 comma 4 lett. b) del D.P. n. 589/2018) che individui forme di assistenza a mezzo di erogazione di servizi territoriali.

Si fa presente che la presentazione dell’istanza verrà utilizzata anche ai fini del Censimento dei Disabili Gravi, come richiesto dall’Assessorato Regionale.

Il modello per la presentazione dell’istanza, potrà essere ritirato presso gli Uffici dei Servizi Sociali del Comune di residenza o scaricato dal sito istituzionale di questo Comune.

L’istanza dovrà pervenire entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 11 Dicembre 2020.

Documentazione da allegare:

  1. Istanza come da apposito modello debitamente firmata e corredata;
  2. Copia del documento di riconoscimento;
  3. Certificazione ISEE (fatta eccezione per i soggetti minorenni) rilasciata dagli uffici ed organismi abilitati in corso di validità;
  4. Verbale della commissione attestante la disabilità grave ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge n. 104/92.

A seguito della presentazione della richiesta si provvederà all’accertamento delle condizioni di dipendenza vitale e del grado di non autosufficienza del soggetto disabile grave da parte dell’Unità di Valutazione Multidimensionale (socio-sanitaria) e si procederà alla presa in carico del disabile e all’elaborazione di un piano personalizzato dal quale si evincano eventuali altre forme di assistenza diretta e/o indiretta.

Verrà data priorità a quanti non hanno beneficiato nell’anno precedente del medesimo intervento.

L’Amministrazione Comunale provvederà ad effettuare il controllo dei dati prodotti da ciascun richiedente a mezzo delle competenti autorità.

Saranno escluse le istanze pervenute oltre il termine prefissato o non corredate dalla documentazione sopra indicata.

Collesano lì 16.11.2020  

             Il Responsabile dell'Area 1^

                       Filippo Rinella

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Area Riservata

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser se ne accettano le condizioni. Per maggiori informazioni sulla Privacy Cookie clicca qui.